Home breaking-news Picchia la compagna per gelosia e aggredisce i carabinieri, arrestato

Picchia la compagna per gelosia e aggredisce i carabinieri, arrestato

di Isabella Roccamo
246 visualizzazioni

I Carabinieri di Cosenza hanno arrestato un 21enne per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, violenza e resistenza ad un pubblico ufficiale.
Nella tarda serata di ieri, a seguito di richiesta di aiuto pervenuta al numero di emergenza 112, una pattuglia dei Carabinieri era intervenuta nella zona di Portapiana dove un 47enne cosentino e la sua ex moglie 43enne avevano poco prima avuto una discussione per l’affidamento dei figli. Dopo l’intervento dei militari, gli animi si erano placati e la donna aveva lasciato l’abitazione dell’ex marito, in compagnia del nuovo compagno 21enne.
Poco dopo la donna è ritornata di corsa, con il viso sanguinante, chiedendo aiuto, poiché il ragazzo, verosimilmente in preda ad una crisi di gelosia, l’aveva violentemente percossa. La stessa, mentre raccontava l’accaduto ai militari, si è accasciata a terra perdendo momentaneamente i sensi. Poco dopo è sopraggiunto il 21enne che ha tentato di aggredire anche l’ex marito della donna. L’uomo si è rifugiato in casa . Il giovane ha tentato di sfondare a calci la porta. Il 21enne si è poi scagliato contro i carabinieri intervenuti sul posto. Nel corso della colluttazione uno dei militari è stato ferito e costretto a ricorrere alle cure mediche del vicino pronto soccorso.

Potrebbe piacerti anche